Perché cambiare la lingua in Adobe After Effects?

Adobe After Effects è un programma compreso nella Suite Creative Cloud CC ed è il prodotto utilizzato per creare delle animazioni ed è perfettamente integrato con gli altri applicativi video quali ad esempio Premiere Pro, programma utilizzato per il montaggio video. Nel normale utilizzo di Adobe After Effects, si presenta spesso la necessità di cambiare la lingua del programma per poter utilizzare gli script che sono quasi sempre scritti in lingua inglese.

Adobe After Effect cambiare linguaLa suite al momento dell’installazione richiede la lingua che si vuole utilizzare per l’utilizzo e per l’installazione, normalmente la si installa con la lingua del sistema operativo che nel nostro caso è l’italiano.

La nazionalizzazione della lingua non comporta problemi particolari e il programma funziona correttamente, durante un utilizzo più approfondito sorge la necessità di utilizzare la lingua standard inglese in quanto tutta la parte di script che viene pesantemente utilizzata nelle animazioni viene anch’essa tradotta dal programma e se salvata e condivisa può essere utilizzata solo da un programma aperto con la stessa lingua. Gli script inseriti nella versione italiana del prodotto possono essere eseguiti solo con impostata la lingua italiana.

Diverso è il caso in cui si utilizzano dei Template commerciali che al loro interno hanno degli script in lingua inglese, i quali eseguiti sulla versione italiana non funzionano segnalando una moltitudine di errori, in questo caso si rende necessario utilizzare il programma in lingua inglese.

Come modificare la lingua in Adobe After Effetcs

Per non modificare la lingua su tutti i prodotti della suite modificandola all’interno della Creative Cloud, è possibile modificare la lingua solo di After Effects in maniera molto semplice creando un file, anche vuoto, all’interno della cartella documenti chiamato ae_force_english.txt e da quel momento, al successivo riavvio dell’applicazione, questa si presenta in inglese e funzionano correttamente tutti gli script dei template creati in lingua inglese.

Per annullare la modifica e ritornare alla lingua originale dell’installazione, cancellare o  rinominare il file.

Considerate queste necessità, conviene valutare di utilizzare sempre il prodotto in lingua inglese per abituarsi alla sintassi dei comandi con la lingua universalmente riconosciuta.